La diagnostica di laboratorio si compone di una parte che viene effettuata direttamente in ambulatorio, come lo screening della maggior parte delle malattie infettive (filariosi, leishmaniosi, leucemia felina e immunodeficienza felina), l’esame coprologico per flottazione, il test per la ricerca della Giardia, l’esame chimico-fisico delle urine, citologia cutanea e colture micotiche; e di una parte che viene inviata a diversi laboratori specialistici, con referti in genere tra le 12 e le 24 ore, per profili pre-chirurgici, check-up completi per cane, gatto e animali esotici, test allergologici con eventuale allestimento di vaccino desensibilizzante, esami ormonali, test genetici, ecc.

I prelievi di sangue si effettuano preferibilmente al mattino, da lunedì a venerdì, con ore di digiuno diverse a seconda delle specie, da concordare preventivamente con i medici, salvo emergenze.